Perché affidarsi ad un video

Perché le aziende devono totalmente affidarsi alla realizzazione di un video promozionale, anche se il loro oggetto sociale, apparentemente, non ha un particolare appeal?

Partiamo da una considerazione, importantissima: nel mondo dei Facebook, degli Instagram, degli Snapchat, di Tok-Tok, il media un assoluto più utilizzato è il caro vecchio YouTube.

YouTube ha una miriade di ragioni per essere al primo posto: trascuriamo, per un attimo, i video-clip musicali, e pensiamo al vastissimo mondo dei tutorial, degli eventi ripresi in diretta, degli approfondimenti.

YouTube è un media fondamentale per veicolare contenuti: se la soglia di attenzione, sul web, si è ridotta drasticamente, il tubo può permettersi il lusso di catturarci anche per molti minuti.

La combinazione di audio e video rende la comunicazione fluida ed efficace.

Per un’azienda, qualunque cosa essa faccia, il video può essere il tramite per portare ad un livello più amichevole anche argomenti ostici e complessi. Può valorizzare caratteristiche importanti: la storia, la genuinità, la sincerità, ecc.

Informare, senza stancare, è l’obiettivo di ogni comunicazione.

Mendini Meets Matia Bazar

 

Fino a qualche anno fa, la realizzazione di un video implicava necessariamente tempi e costi onerosi. Con l’avvento del digitale, uno script semplice, ma d’effetto può raggiungere livelli impensabili di penetrazione.

Inoltre, i video possono essere facilmente condivisi, offrendo maggiori chance all’immagine della vostra azienda.

Dovendo fare una scelta editoriale, a fronte di un budget, analizzate bene il vostro target! Molte aziende, ad esempio, si sono letteralmente “tuffate” su Facebook, senza ricevere nessun ritorno, o addirittura con un effetto boomerang. Facebook è indicatissimo nel b2c, mentre a livello corporate, spesso, è inefficace. Col risultato di ritrovarsi una pagina poco visitata, con i risultati di feedback che potrete immaginarvi.

Molto meglio, a questo punto, puntare alla realizzazione di video, anche brevi, e, oltretutto, incorporabili su facebook e su tutti gli altri social media: meditate gente!

Rispondi

Chiudi il menu
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: